campuvallone

   

Campu Vallone : U situ di a filera bislingua di u Cullegiu di Biguglia


A storia di a bandera corsa

u 5 di Dicembre 2016

A bandera corsa hè ligata à storia di e lotte pè u putere in u Mediterraniu à u Medievu.

À l'origine hè un sìmbulu di l'Aragone. Oghje l'Aragone hè una regione di Spagna. Ma durante u Medievu hè una grande putenza d'Auropa.

L'Aragunesi si sò battuti contr'à i Sarragini, stabbiliti in Africa di u Nordu. Si batteranu dinù contr'à a Republica di Ghjenuva, a so cità nemica.

Versu 1400, Ghjenuva è l'Aragone s'affrontanu pè a cunquista di u Mediterraniu.

A storia di a bandera corsa

Nant'à a bandera di l'Aragone sò rapresentati quattru teste di moru. Simbulizeghjanu a vittoria di l'Aragunesi contr'à i Sarragini, durante una battaglia in l'annu 1096.

Hè à u XIIIu seculu chì i rè aragunesi a mettenu nant'à a so bandera.

Si ponu sempre vede nant'à a bandera attuale di l'Aragone :


Ma cumu vene in Corsica allora ? Hè custì ch'ellu hè di più cumplicatu.

Tandu sò parechje e putenze chì volenu impatruniscesi di a Corsica. Sò e cità di Pisa, di Ghjenuva, è dinù l'Aragone.

À partesi da l'annu 1284 i Ghjenuvesi mettenu un pede in Corsica, chì anu vintu contr'à i Pisani.

È in u 1297 hè creatu u "Reame di Corsica è di Sardegna", messu sott'à a prutezzione di u Rè d'Aragone.

Hè una prutezzione simbolica, l'Aragunesi ùn veneranu micca à stallassi in Corsica. Ma in l'isula parechji signori ùn volenu micca di Ghjenuva. Si battenu contr'à i Ghjenuvesi. Peferiscenu l'Aragunesi è dumandanu a prutezzione di u Rè d'Aragone.
 


Hè cusì chì nant'à i libri è e carte, a Corsica serà rapresentata cù una bandera : una testa di moru.

Eccu a prima !

A storia di a bandera corsa

A Sardegna, anch'ella piazzata sott'à a prutezzione di l'Aragone, averà una bandera cun quattru mori.

U librone induve si trovanu ste bandere si chjama "L'Armorial de Gelre". Hè statu fattu in u 1370.

A storia di a bandera corsa

Ma durante tuttu stu tempu sta bandera chì simbulizeghja a Corsica ùn hè micca cunnisciuti da i Corsi.

Serà in l'annu 1762 chì Pasquale sceglie a testa di moru cum'è bandera naziunale.

In giru à a testa di moru, ci sò dui giganti chì a prutegenu. Sopr'à ella ci hè una curona, per simbulizà l'indipendenza.

Eccu a bandera corsa chì era in Ponte Novu :

A storia di a bandera corsa

Eccu quella di i ducumenti officiali di l'epica :

A storia di a bandera corsa

Eccu quella d'un libru, a "Giustificazione" di Don Gregoriu Salvini (1764).
A storia di a bandera corsa

In l'anni 1920, i Corsi ripiglianu a testa di moru, ma senza i giganti è a curona :

A storia di a bandera corsa

u 5 di Dicembre 2016